Sicurezza

Il Dipartimento di Scienze Chimiche è da sempre attento e sensibile all'applicazione delle norme di sicurezza sui luoghi di lavoro, sia relativamente alla formazione degli studenti sia relative allo svolgimento delle attività di didattica e ricerca.

Il Dipartimento ha istituito un Gruppo di Lavoro per la Sicurezza e Prevenzione che supporta e coadiuva il Direttore del Dipartimento nel coordinare tutte le attività connesse all'applicazione e alla ricognizione del rispetto delle procedure di sicurezza nei laboratori della struttura e nel favorire una capillare sensibilizzazione del personale (strutturato e non) in materia di sicurezza.

Il Gruppo di Lavoro per la Sicurezza e Prevenzione è composto da:

Prof. Flavia Nastri - Referente per la formazione dei lavoratori equiparati.

Dr. Donato Ciccarelli - Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione Locale (ASPPL)

Dr. Marcella Niccoli - Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione Locale (ASPPL)

Presentazione del gruppo

Organigramma Sicurezza

Contatti: sicurezzadsc@unina.it


Formazione e sorveglianza sanitaria studenti e lavoratori equiparati

Tutti gli allievi universitari (studenti, dottorandi, specializzandi, tirocinanti, borsisti, assegnisti ed i soggetti ad essi equiparati) quando frequentino laboratori didattici, di ricerca o di servizio, in ragione dell'attività specificamente svolta, e siano esposti a rischi individuati nel documento di valutazione sono equiparati ai lavoratori e pertanto sono destinatari delle misure di prevenzione e protezione poste a tutela della loro salute e sicurezza.

 

Formazione

Prima dell'inizio delle attività che prevedono l'esposizione a rischi, ogni allievo universitario (cd. lavoratore equiparato) deve obbligatoriamente seguire il corso on-line "Formazione generale sulla sicurezza e salute sul lavoro", che prevede un impegno di 4 ore, e superare il relativo test finale.

Le indicazioni da seguire per la corretta fruizione del corso sono pubblicate al seguente link 

 

Gli studenti del DSC saranno tenuti a seguire una ulteriore formazione per rischi specifici di  12 ore. Le informazioni relative allo svolgimento dei corsi di formazione specifici sui fattori di rischio sono pubblicate al seguente link. Le date dei corsi verranno indicate in questa sezione.

 

  • News

Si avvisano gli studenti immatricolati ai CdS del Dipartimento di Scienze Chimiche che sono aperte le iscrizioni ai corsi di "Formazione rischi specifici (12 ore)". Gli studenti sono invitati ad effettuare la registrazione ad una delle date indicate. Qualora il numero di prenotati per una classe superi il limite di 35 persone, gli studenti in esubero saranno inseriti nella successiva classe disponibile, e riceveranno notifica della data del corso all'indirizzo e-mail inserito all'atto della registrazione.

 

Studenti DSC –Corsi di formazione per rischi specifici (12 ore) per  tutti gli studenti, comprese le lauree magistrali.

Si avvisano gli studenti del DSC che sono disponibili i corsi di formazione per rischi specifici di 12 ore anche per gli studenti iscritti alle Lauree Magistrali. Gli studenti che hanno seguito nel percorso della Laurea Triennale un corso di 8 ore sono tenuti a seguire nuovamente il corso.

 

 

NOTA BENE: Si precisa che gli studenti devono aver seguito la formazione generale di 4 ore prima di frequentare il corso sui rischi specifici.

Le informazioni per la formazione generale sono disponibili al link:

http://www.scienzechimiche.unina.it/documents/13645316/25309836/generale.pdf/b97111c1-6d96-41a2-862f-f41478ba4b63

 

 

 

 

 

 

Sorveglianza sanitaria 

Procedura per effettuare la formazione sulla sicurezza e la sorveglianza sanitaria

 

 


Gestione delle emergenze

Al verificarsi di un situazione di emergenza è necessario porre in atto una serie di predisposizioni che garantiscano la correttezza delle operazioni da compiere nonché un corretto e sicuro funzionamento dei dispositivi atti a prevenire un sinistro o a garantirne un'evoluzione in sicurezza. Per il DSC sono stati scelti un Coordinatore ed un Vice Coordinatore per la gestione delle emergenze, scelti fra gli addetti della squadra antincendio ed evacuazione. Della squadra fanno parte anche gli addetti al primo soccorso, antincendio ed evacuazione

  • Coordinatore: Prof. Luigi Petraccone
  • Vice Coordinatore: Prof. Gaetano di Tommaso

Addetti antincendio ed evacuazione

  • Luigi Petraccone
  • Michele Pavone
  • Flavia Nastri
  • Maria Monti
  • Daniela Montesarchio
  • Loredana Mariniello
  • Paola Manini
  • Cinzia Di Marino
  • Gaetano De Tommaso
  • Pasquale Criscuolo
  • Andrea Carpentieri
  • Rita Carolla
  • Antonio Carella
  • Anna Andolfi

 

Informazioni più dettagliate possono essere ottenute dal Piano per Gestione delle Emergenze stilato per il DSC


Gestione primo soccorso

Il primo soccorso è l'insieme di interventi, di manovre ed azioni messe in essere da chiunque si trovi a dover affrontare una emergenza sanitaria, in attesa dell'arrivo di personale specializzato. In situazioni di emergenza un intervento appropriato e tempestivo può essere determinante per la sopravvivenza di un individuo.

Chiunque assista ad eventi quali infortuni e/o malori di una persona nel Dipartimento deve:

  1. allertare la portineria, che chiamerà gli addetti al primo soccorso;
  2. allontanare i curiosi dal soggetto infortunato;
  3. attendere l'arrivo degli addetti al primo soccorso;
  4. per infortuni gravi chiamare immediatamente il 118;
  5. esaminare il luogo ove giace l'infortunato per evidenziare ed eliminare ulteriori condizioni di pericolo

 

 Addetti al Primo Soccorso del DSC       

  • Giuseppina Albano
  • Candida Barbato
  • Rita Carolla
  • Donato Ciccarelli
  • Assunta Criscuolo
  • Pasquale Criscuolo
  • Daniela Di Gennaro
  • Anna Mancino
  • Marinella Rotondo
  • Gaspare Serroni
  • Luciano Sibillo

 

Opuscolo Emergenza e Primo Soccorso

Primo Soccorso Luoghi di Lavoro INAIL

Contenuto minimo Cassetta di Primo Soccorso


Gestione rifiuti speciali

Testo


Emergenza COVID 19

Il virus SARS-CoV-2 circola ancora…. non abbassiamo la guardia! Non smettiamo di proteggere noi stessi e gli altri attuando comportamenti corretti e seguendo semplici regole.

 

Inizio nuovo Anno accedemico- cosa cambia con il Green Pass

Regolamento 

 

Ai link seguenti è possibile scaricare le circolari attualmente vigenti, le linee guida e le informative adottate dal Ministero della Salute, dall'Ateneo e dal Dipartimento per il contrasto alla diffusione del virus SARS-CoV-2.

 

Per ulteriori informazioni si rimanda a:

http://www.unina.it/ateneo/ripre-misurecovid19#disp