Bio NÆT si aggiudica la WeStart Challenge II Ed.

Bio NÆT lab

A volte, anche una grande idea d'impresa può cominciare per gioco. È stato così per un gruppo di studenti e ricercatori napoletani, formatisi nel Dipartimento di Chimica dell'Università Federico II, che hanno dato vita a Bio NÆT S.r.l.s. Startup innovativa, che utilizza un'innovativa tecnologia estrattiva per realizzare prodotti a partire da diverse matrici naturali, come gli scarti e le bucce.

Sabato 20 Maggio 2017, presso la sala A del centro Congressi Federico II, Via Partenope, 36, Napoli, si è svolto il Final Meetup della seconda edizione di We Start Challenge, competizione volta a premiare le Startup nel "Social Impact" contribuiendo attivamente alla formazione di imprenditori che sappiano modellare la propria impresa al servizio della collettività. Oltre alla competizione, la giornata è stata caratterizzata da vari momenti di approfondimento grazie alla partecipazione di alcuni esperti su tematiche di imprenditoria giovanile e social impact. L'evento ha visto le startup presentare il loro progetto ad una giuria di partner e successivamente la premiazione della startup vincitrice e l'assegnazione delle opportunità ai team che si sono distinti durante il percorso di incubazione. La startup vincitrice è stata appunto la Bio NÆT, costituita da Pierpaolo Scarano, CEO della società, dalla Dott.ssa Simona Giacobbe, R&D e relazioni Pubbliche ed Istituzionali, Ilaria Sorrentino, R&D e Quality Analyst, Davide Luglio, R&D, e Mario Raiola, Project Manager. La Startup Innovativa è incubata presso i laboratori del prof. Daniele Naviglio nel Dipartimento di Scienze Chimiche dell'Università di Napoli Federico II.

Oltre alla vittoria nell Challenge Bio NÆT si è aggiudicata altri reward assegnati ai diversi team dai partner di We Start, quali:

-         la possibilità di entrare nel percorso di incubazione, servizi di orientamento, tutoraggio e coaching offerto da Campania NewSteel, con postazioni dedicate per un periodo di due mesi;

-         la possibilità di partecipare a uno degli eventi mensili di pitching, a Milano, presso l'associazione di Business Angels, Angels for Innovation;

-         l'opportunità di una sessione one-to-one con il board del fondo Geodetica Italian Stars di Olympia Wealth Management;

-         l'accesso gratuito al percorso di consulenza offerta da Andriotto Financial Service per partecipare alle call europee dello SME Instrument.

Alla fine, quindi, Bio NÆT si è portata a casa la bellezza di ben 5 premi che le danno la possibilità di continuare a crescere sia come gruppo di ricerca, sia come società di impresa.


In primo piano

  • BIO BASED INDUSTRIES JU: pubblicato il bando 2018

    La Bio-Based Industries Joint Undertaking ha pubblicato sul suo sito i topic contenuti nel piano di lavoro 2018, in apertura il prossimo Aprile. Ulteriori Info

  • Seminari didattici organizzati da Stazione Sperimentale Industria Pelli (SSIP)

    Agli interessati è offerta la possibilità di prendere parte a seminari/laboratori didattici/presentazioni e workshop elencati in allegato e organizzati da SSIP. Ulteriori informazioni

  • Protesi e valvole cardiache dall'olio di frittura

    Sul sito Ansa.it i successi degli allievi formati al Dipartimento di Scienze Chimiche. Leggi l'articolo

  • Premio Tesi di Laurea: modelli innovativi di gestione dei rifiuti

    Alto Vicentino Ambiente ha indetto per premiare laureati o laureandi che abbiano trattato temi alle tecnologie, ai materiali riciclabili, ai trattamenti dei rifiuti, alla valorizzazione del rifiuto nella produzione di energia, a nuove forme di gestione/efficientamento del servizio di raccolta, ai sistemi di partnership per la riduzione dei rifiuti.  leggi altro...

  • Politecnico del Cuoio e RaIDto4.0

    Manifestazione di Interesse per progetti di ricerca Stazione Sperimentale per l'Industria delle Pelli delle Materie Concianti: Politecnico del Cuoio e RaIDto4.0 - Research and Innovation Driving for Leather and Fashion Industry [continua] 

  • Accesso alla professione di Agrotecnico e Agrotecnico laureato

    La Laurea Magistrale in Scienze Chimiche LM-54 permette l'accesso alla professione di Agrotecnico e Agrotecnico laureato [continua a leggere...]

Risultati 1 - 6 su 23
Elementi per pagina 6
di 4