Slider

  • Futuro Remoto
  • Futuro Remoto
  • Futuro Remoto
  • Futuro Remoto

Il Dipartimento di Scienze Chimiche a Futuro Remoto 2017

Dal 25 al 28 maggio 2017 si terrà a Napoli la XXXI edizione di Futuro Remoto, promossa dalla Fondazione Idis-Città della Scienza, dalla Regione Campania, dalle sette Università della Campania e dall'Ufficio Scolastico Regionale per la Campania in partnership con il Comune di Napoli, vari centri di ricerca, istituzioni e fondazioni culturali, il mondo delle imprese e del lavoro.
 
Futuro Remoto 2017 è dedicato al tema delle "Connessioni" per "creare connessioni" e "mettere in comune" idee, beni e saperi come prospettiva per uno sviluppo sostenibile e condiviso.
 
In tale ambito, il Dipartimento di Scienze Chimiche dell'Università Federico II partecipa con ben 4 iniziative:
 
I proff. Mauro Iuliano e Gaetano De Tommaso in "La luce invisibile: osservare i colori con la radiazione infrarossa" presentano applicazioni della riflettografia infrarossa nello studio dei beni culturali e ambientali, per ottenere preziose informazioni sullo stato di conservazione del patrimonio culturale (Isola tematica: PATRIMONIO CULTURALE).
 
Il prof. Daniele Naviglio e il suo gruppo mostrano al pubblico la "Produzione rapida di tisane e di limoncello a temperatura ambiente" realizzata utilizzando l'Estrattore Naviglio per estrarre sostanze naturali da fonti vegetali rinnovabili con metodi di Green Chemistry (Isola tematica: AGRIFOOD).
 
Nell'isola tematica della CHIMICA VERDE, il prof. Francesco Ruffo e il suo gruppo in "Ricomincio dall'olio vegetale (esausto)" spiegano come a partire da oli vegetali, anche di scarto, è possibile ottenere in modo molto efficiente biocarburanti e composti utili per l'industria.
 
Per le attività dell'isola tematica delle SCIENZE DELLA VITA, il gruppo dei proff. Piero Pucci e Andrea Carpentieri presenta "La scienza e il delitto: investigazione sulla scena del crimine": partendo da una ricostruzione di una ipotetica scena del crimine, sono mostrati i metodi di repertazione nonché di analisi di droghe e di proteine prelevate da fluidi biologici più innovativi e affidabili.
 
L'appuntamento per tutti è a piazza Plebiscito dalle 10 alle 22 dei giorni 25, 26, 27 e 28 maggio!
 

In primo piano

  • BIO BASED INDUSTRIES JU: pubblicato il bando 2018

    La Bio-Based Industries Joint Undertaking ha pubblicato sul suo sito i topic contenuti nel piano di lavoro 2018, in apertura il prossimo Aprile. Ulteriori Info

  • Seminari didattici organizzati da Stazione Sperimentale Industria Pelli (SSIP)

    Agli interessati è offerta la possibilità di prendere parte a seminari/laboratori didattici/presentazioni e workshop elencati in allegato e organizzati da SSIP. Ulteriori informazioni

  • Protesi e valvole cardiache dall'olio di frittura

    Sul sito Ansa.it i successi degli allievi formati al Dipartimento di Scienze Chimiche. Leggi l'articolo

  • Premio Tesi di Laurea: modelli innovativi di gestione dei rifiuti

    Alto Vicentino Ambiente ha indetto per premiare laureati o laureandi che abbiano trattato temi alle tecnologie, ai materiali riciclabili, ai trattamenti dei rifiuti, alla valorizzazione del rifiuto nella produzione di energia, a nuove forme di gestione/efficientamento del servizio di raccolta, ai sistemi di partnership per la riduzione dei rifiuti.  leggi altro...

  • Politecnico del Cuoio e RaIDto4.0

    Manifestazione di Interesse per progetti di ricerca Stazione Sperimentale per l'Industria delle Pelli delle Materie Concianti: Politecnico del Cuoio e RaIDto4.0 - Research and Innovation Driving for Leather and Fashion Industry [continua] 

  • Accesso alla professione di Agrotecnico e Agrotecnico laureato

    La Laurea Magistrale in Scienze Chimiche LM-54 permette l'accesso alla professione di Agrotecnico e Agrotecnico laureato [continua a leggere...]

Risultati 1 - 6 su 23
Elementi per pagina 6
di 4